Crea sito

Lo studio

Lo Studio svolge attività clinica di diagnosi psicologica, riabilitazione, psicoterapia cognitivo comportamentale, attività formativa e di promozione del benessere psicologico.

Ci occupiamo di bambini, adolescenti, giovani adulti, donne e famiglie

 

 

Le nostre aree di specialità sono:
- distrubi specifici dell'apprendimento e difficoltà scolastiche
   - psicoterapia cognitivo-comportamentale rivolta a bambini a adolescenti                                        - psicoterapia cognitivo-comportamentale rivolta ad adulti e giovani adulti                                       - accompagnamento alla nascita e alla genitorialità                                                                             - supporto psicologico in gravidanza e nel post partum

Metodo di lavoro

Per gli interventi di psicoterapia l'approccio seguito dallo studio è quello del modello cognitivo-comportamentale che si basa sul presupposto che vi sia una stretta relazione tra pensieri, emozioni e comportamenti e che i problemi emotivi siano di conseguenza influenzati da ciò che pensiamo e facciamo nel presente. Dopo la prima fase di valutazione diagnostica, psicologo e paziente stabiliscono insieme quali sono gli obiettivi del percorso ed il piano di lavoro da adottare. Generalmente si interviene dapprima sui sintomi che, al momento, generano maggiore sofferenza poi sugli altri aspetti del disturbo. Periodicamente si verificano i progressi fatti rispetto agli scopi prefissati. Lo scopo è la risoluzione dei problemi attuali del paziente e l'attenzione è rivolta soprattutto al qui ed ora. 

Per quanto riguarda il lavoro sulle difficoltà di apprendimento l'approccio utilizzato è di tipo neuropsicologico: viene effettuata una accurata valutazione delle abilità generali e specifiche del bambino (intelligenza, memoria, attenzione, linguaggio, apprendimenti) nonchè delle competenze sul piano emotivo e relazionale. sulla base dei punti di forza e di debolezza emersi viene stilato un programma riabilitativo e di intervento che permetta al bambino di sfruttare le proprie risorse e di potenziare le aree carenti.