Materiali e Giochi

Conoscete Color Addict di Cartamundi?
Un gioco difficilissimo e super divertente!
La logica è quella di UNO, ognuno ha un.mazzo di carta, c'è una carta al centro e devo metterne una giù che si abbini per colore o per scritta.
Attenzione però!
Vale sia la parola scritta che l'inchiostro con cui è scritta
Se la parola MARRONE è scritta in rosa, potrò metterci sopra una qualsiasi carta che sia scritta con inchiostro marrone o rosa ma anche che abbia scritta la parola marrone o rosa (indipendentemente dal colore dell'inchiostro)
COMPLICATISSIMO!!!
Aggiungiamoci che non è un gioco a turni ma a velocità [

MISSIONE SPAZIO (ERICKSON)


Come si lavora su compiti complessi?
Imparando a scomporli in passaggi step by step [✔] [✔]
Noi ci alleniamo con le carte di Missione Spazio @edizionierickson
Leggiamo le cose da fare e cerchiamo di farle scomponendole in passaggi, senza farci prendere dal panico per la consegna tanto lunga!
È un ottimo esercizio per i ragazzini che faticano a tenere tante istruzioni nella memoria di lavoro o che hanno bisogno di esercitarsi nella pianificazione del lavoro

Oggi vi parlo di Speedy Words CreativaMente

È una versione gioco da carte di Nomi, Cose, Città.... alzi la mano chi ci ha giocato mille volte da bambino!!
È un gioco che uso moltissimo con i bambini con difficoltà di apprendimento perché rappresenta una sfida divertente e accattivante per potenziare la fluenza (per categorie e per lettera) usando un aggancio visivo ( ogni categoria è rappresentata da un disegno che richiama il significato e aiuta a tenerlo nella memoria di lavoro).
Con i bambini più in difficoltà per ogni carta provo a dare un suggerimento, che faccia da guida per richiamare la categoria
Oggetti "proviamo a guardarci intorno...cosa c'è in questa stanza che ci può aiutare?"
Cibi/bevande "proviamo a pensare...cosa abbiamo mangiato oggi?"
Pian pianino la strategia viene interiorizzata e fa da guida interna al bambino
A seconda delle competenze del ragazzino o delle abilità su cui vogliamo lavorare si possono creare molte varianti, più semplici (es: togliere alcune categorie, giocare a turni invece che a chi è più veloce) o più complesse (es: ridurre o togliere i suggerimenti, usare la musica di sottofondo come elemento distraente...utilissimo per potenziare anche l'attenzione selettiva e la resistenza dell'interferenza)
Buon divertimento!!

Lo conoscete UBONGO Giochi Uniti ?
Io lo uso tantissimo e piace sempre!
Ogni giocatore ha a disposizione alcuni tasselli colorati di varie forme (che ricordano un po' quelli del Tetris anni '90)
e una scheda (che cambia ad ogni manche) che va completata con un set specifico e casuale di pezzi
Vince il turno il primo che completa la sua scheda nel tempo di una clessidra
Provare per credere, non è per niente facile!
Serve un'ottima abilità di pianificazione, visualizzazione, rotazione mentale e capacità di logica visiva
Lo uso moltissimo anche con i bambini che hanno difficoltà di attenzione e/o iperattività, non solo per l'ovvio sforzo attentivo, ma anche perché fanno spesso fatica negli aspetto di pianificazione, monitoraggio e autocontrollo. Il gioco è veloce quindi stimolante e avvincente, mai noioso e fornisce un feedback immediato (ad ogni vittoria si guadagnano dei diamantini colorati che contribuiscono al punteggio finale)
Assolutamente da provare!!

Avete mai provato i disegni nella farina da polenta?
È un gioco molto divertente, a costo quasi zero.
Vi servirà un coperchio di una scatola (per esempio di una scatola da scarpe), un po' di farina da polenta e tanta fantasia!
Si può scrivere, disegnare, fare le impronte e gli stampini [

Se c'è una cosa che amo dei Playmobil è l'estrema attenzione al dettaglio e ai particolari, che rendono ogni confezione una fonte incredibile di idee e materiali per giocare ed inventare
Ho scoperto che anche ai bambini piacciono un mondo, li aiutano a mettere in scena la quotidianità, i desideri, le paure, la vita di ogni giorno e scatenare la fantasia!
Provate per credere!
 


Argomento: Prensione
Qualche tempo fa qualcuno mi aveva chiesto come poter lavorare sulla prensione nei piccoli
Ecco qui un esempio...
Partiamo da una manina che tiene con tante, troppe!, dita la matita
Usiamo un pezzettino di fazzoletto ripiegato. Lo diamo al bambino da tenere nel palmo della mano, stretto stretto (..non farlo scappare eh!!), con anulare e mignolo
In questo modo restano libere le altre tre dita, che possono così esercitarsi a sostenere il peso della matita.
Ci vorrà tempo per trovare la posizione corretta di dita e polso...ma piano piano ci si esercita!


I LEGO sono veramente meravigliosi [

Oggi vi presento un gioco che amo molto: Gobblet Gobblers Blue Orange,

Sembra una semplice "tria" ma la diversa dimensione delle pedine permette alle grandi di "mangiare" le più piccole, rendendo la sfida molto più complessa e divertente!
È un gioco che in studio uso tantissimo, sia perché ai bambini piace molto, sia perché permette a me di osservare e allenare molte competenze. [